lunedì 2 luglio 2012

Giorni d'estate


Tonk. Tonk. Tonk.
Il rumore mi sveglia e mi fa sobbalzare, ma poi ricordo: è il mio bambino con la gamba ingessata. Sta percorrendo il corridoio con le sue stampelle. Raggiunge il lettone e mi si accoccola a fianco. Si riaddormenta subito.
Strizzata tra Orlando e il suo papà, cerco di riprendere sonno anch'io e quasi ci riesco, ma la gamba di gesso (vetro resina, in realtà) mi colpisce a tradimento sulla fronte. Fa anche molto caldo.
Tanto vale alzarmi e godermi la magica solitudine di un caffè all'alba.

Vedere il bicchiere mezzo pieno è una peculiarità del più ribelle e combattivo dei miei figli.
Lati positivi dell'essersi rotto la gamba:
- non ci si fa la doccia;
- non si rimettono a posto i giochi;
- si guardano tanti cartoni animati.

Seduti sotto la magnolia, eletta "albero patrono" della nostra casetta, leggiamo "Vacanze sull'Isola dei gabbiani". Giacomo e Leonardo si tengono la pancia dal gran ridere ad ascoltare le avventure di Melina e Pelle e di papà Melker.

Elia si sveglia dal riposino pomeridiano. Prende il suo vasino verde, lo posiziona dove più gli aggrada e poi fa quel che deve fare. E, tutto contento, mostra il risultato ai suoi schifatissimi fratelli. Questo mio quarto figlio, così allegro e indipendente. Quasi per gioco, ha imparato ad usare il vasino in men che non si dica.
Tranne venerdì scorso, in banca, durante un colloquio con il direttore. Io facevo finta di niente e imperterrita continuavo a fare la seria e compunta mentre la grande puzza si propagava, inesorabile, per tutta la filiale. Meno male che il papà aveva insistito per mettergli il pannolino!

A sera, saluto tutti e me ne vado. Elia mi si aggrappa alla gamba come se stessi per partire per un lungo viaggio intorno al mondo. Ma vado solo a pochi passi da casa. Per dare una mano ad un' amica ho ripreso, per qualche settimana, il mio vecchio lavoro dei tempi dell'università: spinare birre e sheckerare cocktail. Nei momenti di pausa i camerieri, ragazzini di vent'anni, chiacchierano. E tu, che fai di giorno? Chiedono. Loro fanno giurisprudenza, economia e commercio, ingegneria. Io? Io faccio la mamma, rispondo.

Adesso pubblico il post, poi preparo la colazione e sveglio la truppa.
Carichiamo figli e bagagli e partiamo per qualche giorno verso il fresco e una nuova avventura. Arrivederci!


19 commenti:

  1. buona vacanza!!! sperimo lo sia anche per la mamma!!!

    RispondiElimina
  2. Mi siete mancati!!! buona vacanza al fresco!!!

    RispondiElimina
  3. Allora buone vacanze, al ritorno attendiamo racconti!

    RispondiElimina
  4. Buone vacanze bellissima famiglia <3

    RispondiElimina
  5. Però tornate presto che i tuoi post un po' mi mancano!

    RispondiElimina
  6. Però tornate presto che i tuoi post un po' mi mancano!

    RispondiElimina
  7. Il vasino... questo incomprensibile oggetto! Anche io sto tentando il grande passo. Ma per ora abbiamo solo prodotto pipì e cacche immaginarie. Quelle vere non ci finiscono mai dentro! mi avevano detto che l'estate è il tempo ideale... insisterò! Buone vacanze!

    RispondiElimina
  8. Fresco assolutamente necessario in questi giorni. A presto

    RispondiElimina
  9. Bellissimo "vacanze all'Isola dei Gabbiani", l'ho letto anche io ai miei cuccioli.

    RispondiElimina
  10. Ciao!!!
    Hai un premio da ritirare sul mio blog!!!!
    :)

    e buone vacanze!

    RispondiElimina
  11. passa a trovarmi. c'è un pensierino per te.

    RispondiElimina
  12. Buone vacanze cara!!Ti aspettiamo con i tuoi racconti, io non ne posso fare a meno!

    RispondiElimina
  13. mamma che botta il gesso in fronte... fagli tante coccole povero ingessatino e goditi le vacanze ciao

    RispondiElimina
  14. Grazie mille! Siamo tornati ed il gesso ci siamo levati (finalmente!)...

    RispondiElimina
  15. Ciao, che bella famiglia complimenti!

    RispondiElimina
  16. I absolutely love your writing style. I hope some of your talent rubs off on me!

    RispondiElimina
  17. Grazie mille, sei troppo gentile... :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...