venerdì 6 gennaio 2012

Vacanze

"Gentile cliente, il suo numero non è abilitato...".
Meno male.
Elia adora la cornetta del telefono. Digitare sui tasti e poi immergersi in criptiche e lunghe conversazioni...
Se poi dall'altra parte qualcuno risponde, lui è al settimo cielo.
Il mio sguardo vaga per la sala (beh, si ferma subito, contro la parete).
Dovrei passare l'aspirapolvere, il pavimento è pieno di pezzettini di carta. Ha imparato ad usare le forbici, lui. Un foglio bianco lo distrae dal telefono per ore. Ma, tra i ritagli sparsi, ci sono due bambini che giocano con i lego e un altro immerso nella lettura. Un marito seduto al pianoforte. Troppa gente.
Sospiro.
Mi faccio un tè e vado a sedermi davanti all'oblò della mia nuova asciugatrice? Vederla lavorare, mi rilassa. No, meglio di no. L'ho fatto ieri e il marito seduto al pianoforte si è preoccupato moltissimo.
Sospiro.
Propongo un esperimento? No, nemmeno questo va bene, ho già fatto un pasticcio stamattina.
Quasi quasi sospiro ancora...
Ehi, ma guarda, il divano è libero...
Afferro il mio libro e mi ci catapulto.
Ah, ecco. Questa sì, che è vita!
Peccato, le vacanze stanno per finire.

19 commenti:

  1. La sala di casa nostra non è così pieno di gente e non abbiamo pianoforti nè asciugatrici, ma carta per casa sì, lega sparsi pure, ogni tanto un nanetto mi chiede di leggere e anch'io ho voglia di fare esperimenti. A proposito i tuoi pin scientifici mi piacciono molto. E soprattutto: mannaggia alle vacanze finite a casa sono stata benissimo

    RispondiElimina
  2. Per fortuna l'asciugatrice sono riuscita a NON metterla in sala... ;)
    A dir la verità anche a me piacciono i tuoi pin scientifici: ma a te riescono tutti?

    RispondiElimina
  3. ahahahahahahah sei troppo divertente :)

    RispondiElimina
  4. Goditi questo ultimo weekend!

    Baci

    RispondiElimina
  5. Fai troppo ridere!!!!! Lo sguardo che vaga per la sala, la contemplazione dell'asciugatrice...

    RispondiElimina
  6. @Loriana: grazie!
    @Roberta: sarà fatto! Oggi devo portare i bimbi a partecipare ad un presepio vivente...
    @Palmy: grazie anche a te, sei gentile. :)

    RispondiElimina
  7. Vuoi dire che arriverà un momento in cui non mi reclameranno ogni 2 minuti? Grazie grazie grazie!

    RispondiElimina
  8. Anche io mi estasio davanti alla mia nuova asciugatrice...l'acquisto più furbo che abbiamo fatto in otto anni di matrimonio!!!

    RispondiElimina
  9. cosa sono i pin scientifici ? Adesso mi avete messo curiosità...

    RispondiElimina
  10. Mai rinunciare a un pò di relax specie tu che hai davvero tante cose da fare (quattro bimbi non sono uno scherzo).
    Mi dispiace che le vacanze siano finite, per esempio, io sono contenta...
    Ciao, carissima, un bacino

    RispondiElimina
  11. Ti invito a partecipare a Share one day... non mancare!

    RispondiElimina
  12. Sei insegnante?
    Adoro le asciugatrici. Non ce l'ho per mancanza di spazio.

    RispondiElimina
  13. Gli esperimenti scientifici che ho provato personalmente con la canaglietta li ho scritti nel blog, quelli su Pinterest sono per ora solo idee da provare. Comunque diciamo che parto avvantaggiata essendo un insegnante di chimica. Se dovessi avere qualche dubbio fammi sapere se posso aiutarti più che volentieri.

    RispondiElimina
  14. Piccolalory: arriva, arriva. Non ci si crede, ma arriva!
    Mammola: perché ho aspettato così tanto tempo, mi chiedo...
    Mikela: ciao! Vai a vedere su Pinterest, bottone a destra del blog!
    giglio: ciao, carissima!
    Palmy: ora vengo a vedere!
    dest.estero: macchè... solo mamma che si diverte! Occupavano più spazio le montagne di vestiti da lavare, causa pioggia o tempo umido...

    RispondiElimina
  15. Riconosco l'atmosfera delle vaccanze che stanno per finire. Sono in crisi...

    RispondiElimina
  16. Beh, meno male che almeno un pochino te le sei godutea anche tu! Sia lode alle forbici, allora!
    Ps. per fortuna che non sono la sola a lasciare che il pupo/a si diverta con le forbici (e mi son guardata bene dal rendere pubblica questa cosa!)

    RispondiElimina
  17. In effetti, Suster, temevo le reazioni...

    RispondiElimina
  18. anche la mia piccola gioca con le forbici da quando aveva meno di 2 anni: lo faceva la sorella che ne ha 4 e non potevo negarlo a lei! il peggio che ha fatto e' stato tagliarsi un laccio della scarpa!

    RispondiElimina
  19. La regola è che deve stare seduto, ma ha imparato subito. Così si esercitano nella motricità fine... :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...