lunedì 26 marzo 2012

Che vermi...

- Un'altra bibita gassata senza compleanno? La mamma è proprio impazzita!
- E dovete pure berla tutta... Orlando, tu cercami dei lombrichi!

Detto e fatto. Oggi costruiamo un hotel per lombrichi. Loro, per il periodo del loro soggiorno, avranno la pappa assicurata, noi, nel frattempo, li osserveremo al lavoro. Una specie di Grande Fratello.
Servono: una bottiglia di plastica da due litri e una più piccola (noi abbiamo usato una bottiglia di salsa di pomodoro). Terriccio. Sabbia. Un cartoncino che non faccia passare la luce. Tre o quattro lombrichi.
Tagliare qualche centimetro sotto il tappo la bottiglia più grossa. Infilarci dentro la bottiglia più piccola, piena d'acqua. Serve per creare un microclima ideale e uno spessore per osservare bene gli animaletti. Riempire con sabbia e terriccio, alternandoli, così da creare diversi strati. Da ultimo, aggiungere della composta di foglie.
Intorno al taglio, perché i lombrichi non si facciano male se decidono di interrompere il soggiorno, mettete del nastro adesivo. Il cartoncino va avvolto intorno all'hotel, per creare il buio. L'hotel è pronto. Sfilando il cartoncino, potrete osservare le gallerie create dagli ospiti.
Importante: l'hotel deve stare all'ombra! Ricordarsi di inumidire la terra (senza esagerare) e di aggiungere il cibo (pane grattugiato o corn flakes).
Durata dell'esperimento: tra sei giorni i lombrichi verranno trasferiti nel mio "orto di zucche" alla Hagrid, in speranzoso allestimento.
Idea tratta da qui.

partecipo a : gli esperimenti di mammozza


21 commenti:

  1. Che bella idea!
    Di sicuro la tengo buona per quando saremo nella nuova casa e avremo a disposizione il giardino :D

    RispondiElimina
  2. mia figlia impazzirebbe per questo "hotel"!!!

    RispondiElimina
  3. bello... si potrebbe fare nel giardino della casa al mare!

    RispondiElimina
  4. Diciamo che i tuoi simpatici ospiti non sono tra i miei animaletti preferiti, però l'idea è davvero simpatica. Io sono in ritardo con il post sugli esperimenti della domenica. Aspetto che Simpatica Canaglia torni da scuola per verificare ciò che abbiamo iniziato ieri.

    RispondiElimina
  5. ma daiii ma che figata...bellissima idea

    RispondiElimina
  6. mi hai presa in castagna perchè l'inglese l'ho stusiato taaaanti anni fa.
    Mi fido di annina che dice: che figata!
    eheheheh
    ciao, stella, un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Carina questa idea! Se fossi stata ancora ad Asmara col giardino te l'avrei copiata!

    RispondiElimina
  8. Poi vi dico com'è andata a finire... Grazie a tutte per aver commentato un post un po' schifido :)
    @Mammozza: in realtà aspettavo il tuo appuntamento settimanale, ma ho visto che hai postato il libro...
    @Destinazioneestero: non riesco più a commentare sul tuo blog! Non mi accetta...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono in ritardo su tutto. Però ora ho postato, ti aspetto

      Elimina
  9. Mi piace!!! peccato non avere un giardino :(

    RispondiElimina
  10. "hotel per lombrichi"? che idea! Vorrei vedere la faccia di mia figlia...
    Non è poi tanto schifido, da bambina ho imparato a pescare..., adesso non c'è l'ha farei.

    RispondiElimina
  11. Da piccola adoravo i lombrichi e questo esperimento mi sarebbe piaciuto da matti :-) La mia pupa ha più un temperamento da principessa per il momento, ma quando sarà più grandicella proveremo di sicuro questo esperimento (sperando nel frattempo di avere un giardino!), gli "ospiti" ce li faremo procurare dallo zio e dal nonno, che hanno la passione per la pesca :-)

    RispondiElimina
  12. Quando ero piccola avevamo circa duemila mq di terreno attorno alla casa in piena città! un lusso! c'erano piante da frutta di ogni tipo e ortaggi e piante per l'ombra e fiori...un sogno! A mio padre piaceva lavorarci ed io sono sempre stata "contadina" dentro e lo aiutavo. Mi aveva insegnato che i lombrichi servono tantissimo al terreno perchè lo smuovono e lo fanno "respirare". Un terreno con i lombrichi è un terreno sano. Non ne ho mai ammazzato uno e amo tutti gli animaletti della campagna...i grilli, bruchi, farfalle, lombrichi, scarabei vari &C. non ne ho paura e sto facendo in modo che nemmeno miei figli ne abbiano.
    L'idea dell'Hotel dei lombrichi è bellissima...il problema è procurarseli.. Però non ho capito bene che ci sta a fare la bottiglia con l'acqua...Perchè non metti bene le foto per il procedimento? Lo vorrei fare anche io e magari farlo portare a scuola dai bambini. Bacio

    RispondiElimina
  13. La bottiglia d'acqua la si mette dentro a quella più grande, in centro. Fa da spessore, così puoi vedere meglio le gallerie dei lombrichi e l' acqua all'interno rende fresca la terra. Ciao!

    RispondiElimina
  14. Che impressione i lombrichi bleahhhh!
    Bella l'idea comunque, scommetto che se mi venisse il coraggio di provarci anche mio figlio impazzirebbe...

    RispondiElimina
  15. grazie per il post interessantissimo

    RispondiElimina
  16. Immagino che a procurare i lombrichi ci abbiano pensato i tuoi volenterosi aiutanti! se no ti ammiro moltissimo per la tua determinazione! In ogni caso hai comunque la mia ammirazione. ma quante ne pensi? E quante ne fai? Dev'essere bello avere una mamma come te! :)

    RispondiElimina
  17. @Anna: io avevo il mio "procuratore di vermi" ufficiale, quindi non ho fatto fatica :)
    @Giovanna: grazie a te per essere passata :)
    @Suster: mah... chissà cosa ne penseranno i miei figli adolescenti... Intanto, ci divertiamo!:)

    RispondiElimina
  18. Ciao!

    I lombrichi si possono comperare a pochissimo nei negozi di caccia e pesca.
    ne hanno sempre.
    Vendono piccole scatoline e di solito dentro ce ne sono una decina.
    Ma perche' mettere pane e cereali?
    Non mangiano mica quelle cose li.
    Loro mangiano appunto la terra.
    Non serve insomma dargli niente.
    Quando l hanno " lavorata" tutta la terra a quel punto usciranno dall hotel.
    Quindi vi basta solo osservarli ed inumidirli un poco.

    Bel blog!
    Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti e per l'interessante commento! E' vero che i lombrichi mangiano la terra, forse si arricchisce un po' la terra dell'hotel, che non è né tanta né ricca, se si aggiungono delle briciole...
      Noi viviamo in campagna e era più facile trovare lombrichi sotto i sassi che andarli a comperare, però la tua segnalazione sarà utile per chi vive in appartamento ed è interessato all'esperimento. Grazie ancora!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...