mercoledì 18 gennaio 2012

Ora che i L.E.G.O. dormono

- Mamma, mi provi Scienze?
- Un momento, tesoro. Devo accendere il forno e stampare una scheda per tuo fratello.
- Mamma, io non mi sento tanto bene...
- Siediti sul divano, che ti misuro subito la febbre.

SCGRSCGRSCGR (= suono onomatopeico che indica il rantolo di una stampante agonizzante)

- Che succede? Che ha questo aggeggio?
...
- Ma guarda un po'... chi di voi ha infilato un palloncino sgonfio nella stampante?
- Io, no!
- Io, neppure!
- Io, nemmeno!
- No. Tu!
- Mamma, mi provi Scienze, adesso?

DRIIIN
- Onto?
- Elia, dammi qua. Ciao zia S, come vanno le cose in Toscana?
- Mamma, sento puzza di bruciato!
- Cielo, la cena! Giacomo, spegni il forno! Dicevi, zia S?
- Mamma, corri! Elia ha infilato la testa nello schienale della sedia e non riesce più a tirarla fuori!
...

- Ma sei ammattito, Elia? Quasi, quasi mi toccava chiamare il falegname...
- Mamma, ora mi provi Scienze?
- Sì, eccomi, sono tutta orecchi.  Raccontami della cellula.
- Mamma, ma quando me lo togli, il termometro?

34 commenti:

  1. ahahah bellissima "i lego"!!! Non so davvero come fai, io faccio fatica a star dietro a uno...

    RispondiElimina
  2. Certe volte, non lo so nemmeno io. Intanto ne ho due su quattro con l'influenza. E quello sano ha usato lo spazzolino da denti di quello malato. :)

    RispondiElimina
  3. Non mi parlare di scambi di spazzolini e quant'altro...: è arrivato l'avviso della scuola che ci sono i pidocchi! Nel pomeriggio ho spulciato Edo e gli ho passato il pettinino, non ho visto niente di strano ma dopo un po' Edo mi ha passato a sorpresa il malefico pettinino nei capelli e ora sento uno strano prurito!!! Spero sia solo suggestione :D

    RispondiElimina
  4. mio dio...io sarei gia impazzita...ti ammiro tnt.io ne ho solo uno e penso tale rimarra'...e' una piccola peste.Ce l'ho in braccio mentre scrivo al pc ,e mi conficca le penne nella tastiera...tra un po' inizia la lotta per farlo addormentare...e non vedo l'ora ke crolli...notte...lina pasticciincucina....mi piace tnt leggerti...ti trovo ironica nonostante tutto...

    RispondiElimina
  5. @sunshine: succede anche a me! Sento il prurito ad ogni avviso (in media uno al mese...)!
    LIna: Ciao! Consoliamoci a vicenda: la mia tastiera è tutta colorata con il pennarello...

    RispondiElimina
  6. Storie di ordinaria follia. Io le vivo già con le mie piccole, ma di certo con quattro è un delirio! Un multitasking perpetuo!

    Ti ammiro molto!

    RispondiElimina
  7. eheheheh fantastica! mi sembra di essere lì con voi!
    mi fai venire in mente che una volta mio figlio infilò dei pennarelli nel video registratore...non andava più...quando lo portammo dal tecnico sorpresa!!! eh questi bimbi...
    ciao, buonissima giornata a tutta la truppa

    RispondiElimina
  8. Noia, questa sconosciuta. La stampante è una tentazione a cui è impossibile resistere!! Un abbraccio e buona giornata.

    RispondiElimina
  9. Noia, questa sconosciuta. La stampante è una tentazione a cui è impossibile resistere!! Un abbraccio e buona giornata.

    RispondiElimina
  10. Mi sembra di vedervi...
    Auguri di pronta guarigione ai bimbi!
    Un abbraccio di solidarietà per te!

    RispondiElimina
  11. Esattamente il resoconto di ogni caotica serata con quattro pesti per casa....è consolante sapere di non esser la sola...!!!! Spero guariscano presto dall'influenza...uno dei miei stanotte ha iniziato a vomitare...e via...prima o poi finirà l'inverno!!!

    RispondiElimina
  12. ^___^ i miei gemelli, da piccoli, uno con la scarlattina e l'altro no, si scambiavano continuamente i ciucci... e uno dei due deve ancora farla, la scarlattina !!!!

    RispondiElimina
  13. Che simpatici che siete, non ci si annoia mai!

    RispondiElimina
  14. Non hai il tempo di annoiarti, dai!
    Haha! I L.E.G.O!
    E meno male che almeno tu ti sei salvata dall'influenza! Pensa come sarebbe altrimenti! No, anzi, non pensarci, che e' meglio.....

    RispondiElimina
  15. In effetti, un pomeriggio di ordinaria amministrazione, come il post precedente del resto!
    I miei LEGO mi riempiono la giornata... e anche qualche nottata!

    RispondiElimina
  16. ha ha i lego...foooorte che sei..grazie di essere passata..non sai quanto mi mancate....

    RispondiElimina
  17. sei trooppo forte, è la prima volta che ti scrivo ma non la prima che ti leggo...
    mi associo alle altre mamme, non so come ci riesci, la mia pazienza è corta come la fiamma di un fiammifero...vabbè ho esagerato...a volte è ancora più corta. :)))))))
    baci un@ mamm@

    RispondiElimina
  18. 6 <3 mi fai scompisciare, che ne dici di intraprendere una nuova attività: Insegnante davvero preparata in sopravvivenza cittadina. Offresi lezioni teoriche e pratiche (sul campo minato dai L.E.G.O.)

    RispondiElimina
  19. Come sempre, mi doni una risata!

    RispondiElimina
  20. Sly: ci sei mancata anche tu!
    Mamma anonima: ma che bello un'anonima gentile! Ma anch'io perdo la pazienza, specie alla mattina prima di uscire... :)
    mammozza: wow! Rimango senza parole davanti alla tua battuta sui LEGO.
    Palmy: grazie! Io non trovo il tuo post sullo studio e Sherlock Holmes... indagherò meglio! :)

    RispondiElimina
  21. ahahahahah..... :D mi fai troppo ridere :DDD
    Vi adoro!

    RispondiElimina
  22. Che bel quadretto! Spero di avere anche io un giorno una piccola tribù simpatica come la tua :-) Per il momento mi godo la mia unica cuccioletta bionda, che ha capito che è capitata in una famiglia di pazzerelli e ieri sera si divertiva ad annusarmi i piedi e dire "puja" (=puzza).
    A proposito, abbiamo provato la nostra prima sensory tub, un successone! Agnese si è divertita da matti! Grazie per avermele fatte conoscere!

    RispondiElimina
  23. bello il nome LEGO potrebbero formare una BAND!!!
    sei fin troppo super...con 4 figli...

    RispondiElimina
  24. Noi mamme siamo proprio "multitasking"!

    Buona domenica!

    RispondiElimina
  25. Troppo forte...i L.E.G.O.!! Anche noi siamo nel ciclone dell'influenza! Passa da me, c'è un premio per te! Se ti va, partecipa e passa la palla ad altri blogger! Buona giornata!

    RispondiElimina
  26. Il post che cerchi è qui: http://laproffa.blogspot.com/2011/12/come-sherlock-holmes.html

    P. S. Sei ufficialmente invitata a dare il tuo contributo (anche con un post vecchio) a Love of Learning (tema: imparare giocando)!

    RispondiElimina
  27. mi fai sempre morire dal ridere!!!!
    un abbraccio
    CRI

    RispondiElimina
  28. Åutumn: grazie a te per essere passata da qui! Le sensory tub piacciono anche ad Elia e anch'io le ho scoperte da poco.
    Roberta: proprio vero, a noi mamme non ci batte nessuno!
    Cristina: grazie e un abbraccio anche a te!

    RispondiElimina
  29. Quando hai tempo, passa da me...c'è un premio da ritirare!

    RispondiElimina
  30. i miei bimbi ormai sono grandi a se vi capisco

    RispondiElimina
  31. come sempre scrivi in maniera da farci vivere ogni scena! brava. che bello vivere a parte la mia, anche un poco, pochissimo, la tua famiglia! viene proprio voglia di conoscervi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi hai fatto un bellissimo complimento, grazie!

      Elimina
  32. Anch'io e mia moglie Chiara abbiamo 4 belve per la casa ormai grandicelli.

    Quando erano piccoli per poter parlarne liberamente li rammentavamo con i numeri:
    La 1 com'é andata a scuola? oppure
    Il 3 ha fatto confondere oggi? oppure
    La 2 la portiamo con noi domenica?...
    :-)

    Saluti a tutti

    RispondiElimina
  33. Un buon metodo! A proposito di belve: stasera non ne potevo proprio più, specie del numero 4, così sono già tutti a letto... :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...