martedì 27 settembre 2011

Se ti do un uomo ragno tu mi dai quel dinosauro?

- Che bello, io baratterò il mio batman rotto senza mantello con un batman aggiustato e con mantello!
- Leonardo, smettila di sognare, torna alla realtà. Non funziona così!
- Giacomo, non essere sgarbato con tuo fratello.


La scuola primaria ha mandato a casa un avviso: "E' indetto un mercatino di vendita e scambio di libri, giornalini, giochi usati, lavoretti. Per promuovere la socializzazione, l'impegno, il senso di responsabilità..."
I miei bambini ne sono entusiasti, vogliono partecipare.

Ci siamo tutti. Anche Elia. Anche il papà.
 Giacomo, Leonardo e Orlando dispongono sul tappettino la mercanzia che hanno portato. Hanno anche preparato i cartellini con i prezzi: vendono tutto a 10, 20 centesimi. Per due o tre cose davvero speciali si arrischiano a chiedere 1 euro.
Orlando ha con sé i suoi risparmi (75 centesimi).
Schizzano via, a curiosare gli altri banchetti.
Orlando torna quasi subito, saltellando felice:
- Guardate, guardate, cinque figurine dei Pokémon per soli 70 centesimi!
- Che cosa? Con quale bambino hai concluso l'affare?
- Quello laggiù...
- Ma pensa un po'... tutti i risparmi per cinque figurine usate...
- Cara...
- Ma hai visto quell'energumeno? Avrà almeno dieci anni... e ha fatto il furbo con il mio Orlandino, che di anni ne ha solo cinque, povero cucciolo..
- Cara, sono cose da bambini... lascia che si divertano.
- Scusa, hai ragione. E' che la mamma-mamma che c'è in me di fronte a cotanta ingiustizia, si trattiene a stento. Badi tu ad Elia mentre io faccio un giretto?

Di scambio in scambio, Orlando ha affinato l'arte del mercanteggiare. Ha barattato una macchinina per un peluche, il peluche per un robot, il robot per due power rangers...
Leonardo è tornato a casa con un batman gigantesco stretto tra le braccia.
Giacomo con dei giornalini e svariati, orribili, rettili di plastica.
Perfino Elia, al prezzo di un sorriso, ha ricevuto un uomo ragno.
E la mamma ha scambiato quattro impagabili chiacchiere con altre mamme.
Sulla strada di casa il papà ha annunciato: "Stasera, pizza e cartoni!"

Un'altra bellissima giornata.

20 commenti:

  1. Io adoro i mercatini! Lo scorso giugno ne hanno organizzato uno anche nella scuola dei miei figli...un'esperienza indimenticable! Forse ce ne sarà un altro per Natale...chissà...a presto e saluti a tutta la famigliola!

    RispondiElimina
  2. direi una giornata perfetta!...Noi ai mercatini riusciamo a spendere sempre pù di quello che guadagnamo...dei veri affaristi!

    RispondiElimina
  3. Mi sento cosí bene quando ti leggo!
    cosi tremendamente bene.
    Sai qui in Germania si fanno continui mercatini dell´usato, forse un giorno quando il mio cucciolo sará grandino, metteremo anche noi tutto sul tappetino. Un abbraccio da mamma a mamma.
    Giordana

    RispondiElimina
  4. Roberta, patama' e Giordana: ma guarda, non sapevo che fosse una tradizione! Bellissima, anche. La riproporremo, è stato divertentissimo!
    Patama': in effetti anche noi siamo andati in perdita...
    Giordana: che bella cosa che mi dici! :) Un abbraccio anche a te! La Germania è stata una recente scoperta... ci siamo innamorati della Foresta nera!

    RispondiElimina
  5. Che bello leggere i tuoi post...siete una famiglia stupenda!

    RispondiElimina
  6. Che bella l'idea di questi mercatini!
    E che bello il racconto che ci hai fatto!
    Ciao, carissima, un abbraccio! smakk

    RispondiElimina
  7. Che bella idea il mercatino, deve essere stato divertente sia per i bimbi sia per i genitori!!
    :D

    RispondiElimina
  8. Ma che bello!!! Anch'io voglio fare il mercatino! Mi sa però che Edo avrebbe qualche difficoltà nella scelta degli oggetti da scambiare: non si separa neanche dalle sorprese dell'ovetto kinder...

    RispondiElimina
  9. pensa un pò che mamme comprensive hai trovato tu!!!
    Io quando ho permesso ai miei figli di scambiare, e vendere le loro cosucce, nua nonna mi ha detto con disprezzo se facevo del BAGARINAGGIO! e questo, logicamente (!) davanti ai miei bimbi.
    Io ci sono irmasta così ma così tanto male che non ci puoi credere! Da che mondo e mondo i bambini lo fanno, lo facevo anche io da piccola!!!
    Certo che di gente ACIDA ce n'è in giro, e parecchia !!!
    Mi è dispiaciuto peri miei cuccioli che al momento non hanno capito bene quel che è successo e che mi hanno visto un tantino attonita...

    ^_^

    RispondiElimina
  10. Ele, Giglio, Murasaki: grazie! E' stato davvero divertente, speriamo lo rifacciano tra qualche mese.
    Sunshine: infatti mio marito è stato stupito della facilità con cui hanno dato via alcuni giocattoli (ma su certi c'è stato un ripensamento dell'ultimo secondo!), lui da piccolo era come il tuo bimbo. C'è da dire che avevamo portato poche cose...
    Fata: accidenti, che nonna che hai incontrato... Però, al di fuori del mercatino, nemmeno io sono contenta se scambiano giochi con i compagni di scuola: non so mai cosa ne pensano le altre mamme e nove volte su dieci i bambini hanno ripensamenti e succedono pasticci...

    RispondiElimina
  11. ce lo inventiamo anche noi un mercatino, così ci troviamo e barattiamo chiacchiere e abbracci?

    RispondiElimina
  12. Guarda sono cosí abituati qui in Germania a comprare cose usate che addirittura in facebook c´é un gruppo di mamme di Amburgo che vende cose per bambini, dall´abbigliamento ai giochi ai carrozzini. Con le foto e i prezzi diventa tutto facile.potreste crearne uno nella vostra cittá. Io in realtá quando ho lasciato casa mia a Barcellona, ho fatto la stessa cosa, oggetti e mobili con prezzi e foto in facebook, aiuta tantissismo! ciao a tutte!
    x 6cuorieunacasetta, é la veritá i tuoi post sono freschisismi e fanno stare bene!

    RispondiElimina
  13. davvero una bellissima giornata! i tuoi racconti trasmettono sempre tanta serenità, siete davvero una bella famiglia!

    RispondiElimina
  14. bella questa iniziativa della scuola! i bambini adorano fare il mercatino... :)

    RispondiElimina
  15. I miei ai mercatini comprano e basta.
    Ma mi piacerebbe tanto che si mettessero a vendere tutte quelle indispensabili cianfrusaglie di cui li riempiono i nonni...ma essendo indispensabili, non è possibile...
    ;-)

    RispondiElimina
  16. lafranciulla: sarebbe un'idea! Però già scambiarci 4 chiacchiere telematiche, non è male!
    Giordana: anche in America, non fanno i mercatini nel giardino di casa?
    pinkmommy: grazie, carissima!
    mammasorriso:è stata la prima edizione. E' stato così bello!
    Gaia: Anch'io ho dei nonni simili... però le nostre cianfrusaglie si rompono subito, per cui ho la casa piena di cianfrusaglie "indispensabili" rotte!

    RispondiElimina
  17. Che bella giornata! Tutti insieme: mi piace atmosfera.

    RispondiElimina
  18. Sai cosa? I tuoi disegni mi piacciono sempre più. Semplici ed essenziali, puliti... e anche la maniera in cui racconti le vostre piccole avventure di vita di ogni giorno, come i tuoi disegni: semplice, serena, distesa.
    (Com'è andato il compleanno?)

    RispondiElimina
  19. Tatiana, Stella, Suster: ma grazie a tutte e tre!
    Stella: evviva cicciopasticcio!
    Suster:tu scrivi che non hai il dono della sintesi... io tendo ad essere troppo stringata...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...