giovedì 7 aprile 2011

Top secret


Lui ed io, soli.  La casa deserta e silenziosa.

- E' ora di sistemare quel disastro della vostra cameretta. Dei tuoi fratelli e anche tua...Sì, sì, anche tua, quando ti deciderai a dormire decentemente, piccoletto. Andiamo!
- Ghè ghè.

Splat, splat, splat, splat (suono onomatopeico che mi accompagna dovunque io vada, tipo Capitan Uncino e il coccodrillo. Anche in bagno. E' il nano che mi tallona stretto, gattonando).
- Ma guarda che orrore! Ci vorrà tutta la mattina. Ma si può essere così disordinati? Del resto, tale padre, tali figli...
- Ghè ghè.
- Cominciamo dal letto di Giacomo...Mmmmh cosa c'è sotto le coperte? Un cartone del latte vuoto? (Ma mammina, mi serviva per farci un periscopio!) Una scatola di biscotti, una torcia, un calzino puzzolente bleah, il suo diario segreto...Il suo diario segreto!
- Ghè Ghè!
- Glielo ho regalato io al suo compleanno...Chissà se lo ha cominciato...che bella questa copertina rigida...Una sbirciatina... No, non devo...Beh, solo per vedere se lo usa...

- COSA stai facendo?
- Gulp! Già a casa dal lavoro?
- Sì. COSA stai facendo?
- Sto riordinando la camera dei tuoi figli...Spero che il piccolo abbia preso da me!
- Così siamo a posto. COSA hai in mano?
- Ehm...Niente. Solo il diario segreto di Giacomo.
- Non lo starai mica leggendo, vero?
- Ma no, che dici?
- Ghè, ghè.
- Zitto tu, spione.
- Cara, non si fa!
- Hai ragione...Ma...E se qualche bullo lo taglieggia? E se qualche losco individuo lo circuisce? Ti ricordi del diario di Laura Palmer? Se solo...
- Tesoro, Giacomo ha otto anni. Sei così attenta ai tuoi figli che se ci fosse qualcosa che non va te ne accorgeresti. Quello confidano ad un diario è solo affar loro. Guarda, ti ho portato della cioccolata bianca.
- La cioccolata bianca! Proprio oggi che comincio la dieta...Beh, la inizio domani.
- Ma sì. Sei perfetta così. Vieni, facciamoci un caffè.
Splat, splat, splat, splat.

PS: sondaggio qui a fianco. Rigorosamente anonimo.
      La settimana prossima vi faccio sapere i risultati del sondaggio precedente.

27 commenti:

  1. Sei stata bravissima a non leggere! Ma la tentazione immagino sia fortissima, non so se resisterei...Forse dovremmo fare come diciamo ai nostri figli...pensare ai nostri vecchi diari segreti e a come ci saremmo sentiti sapendo che qualcuno li avesse letti di nascosto. E allora dico più convinta, No, non bisogna farlo.

    RispondiElimina
  2. Ecco...Diciamo che mio marito è arrivato giusto in tempo! Ora vado a dormire, casco dal sonno. Buonanotte, Tris!

    RispondiElimina
  3. Non sò sono molto combattuta in questo. Se è un segreto lo nascondi, se lo lasci in vista e facilmente reperibile mi da l'impressione che tanto segreto non sia. Io lo lasciavo sempre in giro, e avrei voluto che mia mamma lo leggesse, forse avrebbe capito qualcosa in più di me!

    RispondiElimina
  4. Complimenti 6cuori, io non so se riuscirei a non leggerlo!!! Sono per natura curiosa e il mio magone è proprio quello che crescendo i miei figli cominceranno ad avere pezzi di vita di cui io non ne farò più parti e la tentazione di leggere quei pezzi nel diario sarebbe davvero forte...magari se mai mi capiterà ripenserò a te che non l'hai letto e prenderò esempio!!!
    Un super bacio

    RispondiElimina
  5. io sono figlia per cui ho votato da figlia XD mi rendo conto di quanto sia fastidioso, ma so anche che a volte la preoccupazione porta a fare mosse disperate...
    Qualche anno fa mia madre ha fatto qualcosa di simile. Si è iscritta al forum che frequentavo così da poter trovare un link per il mio blog, che pensavo essere sapientemente cammuffato, e non capendo comunque ha chiamato il mio migliore amico. Le risposte non le sono però per nulla piaciute.

    RispondiElimina
  6. mi è capitato giusto giusto qualche giorno fa. l'ho trovato sul tavolo della sala e...l'ho letto!
    ne volevo fare un post (ferire e infierire) perchè è troppo tenero, ma anche no!
    ho sentito che se lo fanno trovare in giro è perchè vogliono che venga letto. abbiamo la testimonianza di mammachegiochi. il problema è capire se il letto per loro è un rifugio sicuro o si rendono conto che la mamma ci mette le mani tutti i giorni...o quasi! nel mio caso.

    RispondiElimina
  7. In questo post parli di disordine e diari segreti, due cose che stanno mettendo in crisi mia figlia in questi giorni: perchè anche lei ha un diario segreto e - a causa del suo disordine cronico - ne ha perso la chiave!!! Non puoi capire il dramma!!

    RispondiElimina
  8. mia figlia ha dodici anni.... se trovassi in giro il suo diario segreto credo farei molta fatica a non aprirlo, proprio per la paura, come dici tu, che mi sia sfuggito qualche suo problema serio, piuttosto che per sapere le sue cose....anche se, come saggiamente ha sottolineato tuo marito, se c'è dialogo, serenità e trasparenza, lo si capisce da prima se qualcosa non va......

    RispondiElimina
  9. Ciao &cuori! Anch'io avrei avuto la tentazione di leggerlo...e non so se mio marito sarebbe riuscito a fermarmi... Io non ho mai tenuto un diario proprio per paura che lo leggessero quindi se lo lasciano in giro è un invito :D
    Uhmmm...la cioccolata biancaaaa... non è che tuo marito passa anche di qui???

    RispondiElimina
  10. Non so se sarei riuscita a non darci una sbirciatina....anche solo per sincerarmi che è tutto ok...
    Penso che i diari siano fatti per essere letti ihihihih
    Ciao, cara, buona giornata
    Anna

    RispondiElimina
  11. @Tutte: è mio marito che mi ha fermata in tempo e mi ha fatto ragionare. Come dice lui e anche busybutlazy, se c'è dialogo e trasparenza...Non penso che Giacomo lo abbia lasciato in giro per farlo trovare: non concepisce nemmeno che la mamma possa frugare tra le sue cose. In effetti è ancora un bimbetto, più che il "diario" penso che gli piaccia l'aggettivo "segreto". Gliel'ho regalato perché ricordo quanto nella mia adolescenza mi sia servito questo amico segreto in cui riversare tutte le mie crisi e che sta sempre zitto. Scrivere nero su bianco le mie emozioni mi ha aiutato molto. Intanto mio figlio si abitua ad averlo e ad usarlo di tanto in tanto.
    Siccome Giacomo legge il blog...Speriamo salti questo post!
    E' chiaro che se quando i miei figli saranno più grandi mi renderò conto di seri problemi, leggere o non leggere sarà un'altra storia!
    Comunque, è bello, ma anche duro, vedere crescere i propri figli e diventare via via più autonomi, nella testa e nel cuore. Mi consola che è la vita che vuole sia così e il nostro ruolo di mamme è proprio aiutarli a spiccare il volo (sigh sigh)!
    Meno male che abbiamo il blog :) !
    @ojamajo: la mamma che indaga, deve accettarne le conseguenze. Che magari la fanno anche crescere.
    @Sunshine: ti spedisco tutta quella che mi regala...Vorrà farmi diventare cicciona, il malandrino!
    Ora vado a farmi un caffè lunghissimo...Tanto per cambiare il piccolo mi ha fatto passare una nottataccia. Un prossimo post sul metodo Estivill.

    RispondiElimina
  12. Lascia stare, io ho tossito da mezzanotte alle 3 e alle 6 ha iniziato Edo...Altro che metodo Estivill, io devo proprio andare a Lourdes!!! Spero il caffè abbia funzionato :D

    RispondiElimina
  13. Cara 6cuori, mia madre ha letto i miei diari di adolescente, ne sono sicura. Non era un'impicciona, ma le capitavano sotto il naso e li leggeva. Qualche volta é intervenuta, e ha fatto bene.

    Il diario di un 8enne lo leggerei solo per la tenerezza che mi potrebbe ispirare.
    Invece avrei paura di leggerne uno di una dodicenne.

    Oggi mi dico che non lo farò, ma non ne sono poi così sicura ...

    RispondiElimina
  14. La curiosità è donna...io lo leggerei! Il mio diario segreto all'epoca era nascosto benissimo! Ma del resto tuo figlio ad 8 anni cosa potrà aver mai scritto di così segreto?! :)

    RispondiElimina
  15. che tentazione!!! io non so se saprei resistere! Io credo che in casi estremi lo leggerei, se qualcosa ti preoccupa faresti qualsiasi cosa per scoprire cosa sta succedendo. (Ne è rimasta un pò di cioccolata bianca?)

    RispondiElimina
  16. @tutte di nuovo: vedo che la cioccolata bianca piace...Meno male che presto arriva Pasqua! E' vero che un ottenne si spera non abbia niente di terribile da nascondere, però ciò che scrive per LUI è estremamente segretissimo!
    Il punto è, per noi tutte: è giusto sbirciare ciò che non vogliono dire a noi mamme? (casi Laura Palmer a parte). Io non regalo un diario a mio figlio solo per poi vedere di nascosto cosa ha scritto, come giustamente mi ha fatto notare mio marito.
    Comunque mi consolo...Vedo che difficilmente avreste resistito, almeno un'occhiatina rapida rapida...

    RispondiElimina
  17. ...quando ho visto mia madre, da ragazzina, con il mio diario in mano mi sono sentita violata nell'intimo... arrabbiatissima... spero che l'esperienza mi serva per quando ce l'avranno i miei figli, un diario segreto! Non vorrei mai che si sentissero come mi sono sentita io! Però in casi estremi... mi nasconderei per benini senza farmi vedere ;-)

    RispondiElimina
  18. @Stefania: La tentazione è forte, ma tradire la fiducia del proprio figlio, quando poi vogliamo che lui non tradisca la nostra... Solo in casi estremi.

    RispondiElimina
  19. Io sono una maledetta spiona auhuhauhhua vanto varie letture a casa mia: il diario di poesie di mia madre di quando era adolescente e i vari diari di mia sorella!!!Lo so..sono pessima davvero!!!quando avro' dei figli ..già mi vedo quatta quatta nelle loro camere a spiare i loro segreti!!!mea culpa...lo so che nn si fa...ma sono troppo curiosa ;P

    RispondiElimina
  20. @Dreamy: Eh eh, mi hai fatto ricordare la terribile caccia al diario tra noi sorelle ( eravamo 5 femmine). La poveretta che non lo nascondeva bene era esposta al pubblico ludibrio! E non ti dico quando venivano in visita i cugini...

    RispondiElimina
  21. ti ammiro.
    ho sempre detestato mia madre che "per caso" incappava nel mio diario.

    RispondiElimina
  22. Uffa, la curiosità mi mangerebbe viva!

    RispondiElimina
  23. aaaaaaaaaaaaaa non si fàààààààà....meno male ti ha salvata in corner ...hihihihi a meno che non si noti qualcosa che non và...certo però per noi donne è un pò dura...ahahahah bona serata
    kiara

    RispondiElimina
  24. mia madre leggeva il mio diario con la scusa che le piaceva come scrivevo così ho smesso di scrivere i fatti miei...poi ho aperto un blog ma questa è un'altra storia :P
    Credo che se mai leggessi il diario dei miei figli sarebbe solo nel caso in cui sospettassi qualcosa di grave. Ma anche in quel caso non credo servirebbe a molto, se c'è qualcosa che non vogliono far sapere non la scrivono mica! Ma lo leggerei comunque (solo in casi particolari) perchè magari vorrebbero dire qualcosa ma non ci riescono. Insomma è proprio difficile fare il genitore.

    RispondiElimina
  25. @Barba: ieri ho letto da qualche parte: " vigilare, non controllare". E' difficile, anche perché si sbaglia sempre!
    A proposito di blog: mia madre, donna tutta d'un pezzo, è orripilata che io ne abbia aperto uno...Raccontare i fatti miei!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...