giovedì 14 aprile 2011

Top secret 2

Mentre la mamma scriveva il post, i bimbi decoravano il muro della cucina.
"Ti piace, mamma? Se li bagniamo, si appiccicano!"

"Mi piace così tanto, che faccio una foto e la metto sul blog."

- Ciao bambini! Come è andata a scuola, oggi?
- Solito, mamma.
- E' successo qualcosa di bello?
- Mmmmh..No.
- E' stato interessante?
- Un pochino.
Le mie amiche mamme sanno ogni cosa dei loro figli.
I figli delle mie amiche raccontano minuziosamente la loro giornata scolastica. I miei figli no. Io non so mai nulla. I miei figli vivono nel presente.

Ai giardini, dopo la scuola. I bambini giocano. Le mamme, mollemente adagiate sulle panchine  a godersi il sole primaverile, chiacchierano:
- Sai che la mia Margherita ha confidato al tuo Giacomo che è innamoratissima di lui?
- Davvero? E lui che le ha risposto?
- Ha risposto: "Va bene,  ma a me interessa un'altra".
- !

A casa, indago.
- Giacomo?
- Si, mamma?
- La mamma della Margherita mi ha detto che Margherita ti ha detto che è innamorata di te.
- ...
- Giacomo?
- Si, è vero.
- Beh...A te piace Margherita?
- Mi è simpatica.
- Mmmmmh, sai può succedere che a otto anni un bambino provi un certo interesse per una bambina...Anche a me alla tua età piaceva un bambino a scuola. Beh, a scuola  no, eravamo tutte femmine. Però al catechismo, c'era un bambino gentile...Ti piace qualcuna a te?
- No.
- Beh, insomma, se vuoi raccontarmi qualcosa, puoi farlo, sai. Oppure puoi stare zitto. Oppure ne puoi parlare al papà, se ti va.
- Ho capito.
- Ecco...Volevo solo dirti che noi ci siamo.
- Ok.
- Ok...Vado a cambiare il pannolino al piccolo...
- Si, mamma.
Cosi è la vita.
 Un giorno, lontanissimo di certo, mi svelerà: "Mamma, domani mi sposo!". E il mio cuore farà crac.
Il mio cuore farà crac per quattro volte, poi si aggiusterà e mio marito ed io gireremo il mondo, come abbiamo sempre sognato, finalmente soli.

PS: Non so nulla, non saprò mai nulla, ma il diario non lo sbircerò mai più, ho promesso. Continuate a votare qui a fianco...Ultimo giorno!

20 commenti:

  1. Se ti consola da me ė uguale! Le altre mamme sembrano sapere tutto, io no. Il mio grande parla come il tuo, a parte quando attacca con i pokemon e varie, ma di scuola dice poco. Comunque anche noi sognamo il momento in cui viaggeremo da soli... Eh eh....

    Anche io tempo fa avevo postato delle foto con gli "happy mais"... Ma davvero si attaccano anche alle pareti?

    RispondiElimina
  2. Si, e ci restano attaccati: sono ancora lì! (Penso sia l'amido che diventa colloso con l'acqua). :)
    Buonanotte!

    RispondiElimina
  3. anch'io non so mai nulla!! ci provo eh, ma non ottengo risposta...tranne qualche rara volta che si confida spontaneamente...baci

    RispondiElimina
  4. Che racconti meravigliosi, mi sembra di tornare indietro nel tempo. è proprio bello leggerti!
    Ciao, cara, buona giornata
    Anna

    RispondiElimina
  5. ma secondo me perché é maschio ... e i maschi non parlano ... hanno l'orsaggine congenita!

    RispondiElimina
  6. Io con Edo, al momento, non ho di questi problemi, anzi... Però sento dalle altre mamme che il non raccontare nulla va per la maggiore. Bellissimi gli animaletti!!!
    Buon venerdì!

    RispondiElimina
  7. Anche a me Chichi non racconta mai nulla...quando gli chiedo cosa ha fatto all'asilo lui mi risponde quasi sempre "Niente" oppure "Devi venire all'asilo per saperlo"...Anche il mio cuore farà
    Figurati che la signora che fa le pulizie nell'Asilo ieri mi ha detto che i bimbi hanno fatto un lavoretto di Pasqua anche per lei e io ovviamente non ne sapevo niente!!!
    Anche il mio cuore farà Crac, due volte...spero che però col tempo impari ad aprirsi un po' di più...

    RispondiElimina
  8. Mia figlia grande non mi raccontava mai niente di quello che succedeva a scuola, e non lo fa nemmeno adesso, una docente mi aveva detto che era perché considerava quello che succedeva una normalità, si trovava bene e non c'era niente di eccezionale da raccontare.
    A malincuore mi sono messa il cuore in pace.
    La piccola racconta tutto, ma proprio tutto tutto.
    Mi devo preoccupare?

    RispondiElimina
  9. anche che per è uguale : raccontano poco, poi se chiedo si aprono senza problemi comunque e spero continui così anche per il futuro ! ho votato ^__* (intendevi il sondaggio, vero?)

    RispondiElimina
  10. anche i miei sai..non ce verso.
    Per fortuna ci sono dei bimbi che sono più loquaci con i lori gentitori e allora mi chiedo ai gazzettini!
    ;^)

    Unachicca

    RispondiElimina
  11. @mammasorriso e Corie e unachicca: siamo nella stessa barca allora! Vero è che la Margherita del post è una fonte inesauribile. però ci sono maschi decisamente più loquaci..Vedi Edo di Sunshine!
    @Sunshine: Se Edo parla è una fortuna, almeno sai cosa succede. Grazie per gli animaletti...Passerò il complimento ai bimbi. Buon venerdì anche a te!
    @giglio: Grazie, mi scaldi il cuore! Buona giornata!
    @Lamammaèsemprelamamma: farà crac ma non voglio diventare una di quelle terribili suocere che rendono la vita impossibile alle nuore! Ci devo lavorare su... :)
    @Leyla. benvenuta! Beh, almeno con la piccola ti passi via...Io ho tre su quattro muti e il piccolo per ora dice solo ma-ma e pa-pa!
    @busy: il sondaggio, il sondaggio. A proposito: io ho trovato 50 euro abbandonati in una borsa: li ho investiti stamattina in due paia (sic) di jeans! Per me, solo per me!!!

    RispondiElimina
  12. è il lavoro piu' difficile del mondo (essere figli)

    RispondiElimina
  13. Vero. Anche perché ne porti le conseguenze per tutta la vita (degli sbagli dei tuoi genitori). Mi hai messo un po' d'ansia...Meno male che i miei non mi raccontano niente!

    RispondiElimina
  14. io alla fine i 35 € che avevo trovato...li ho spesi...ma non so nemmeno io dove...nel senso che non mi sono comprata niente...non ho preso gratta e vinci....molto probabilmente ci ho fatto la spesa !!!!!

    RispondiElimina
  15. Io utilizzo le storie ( tipo pubblicità occulta) ...cioé: quando invento una storia alla sera, i personaggi al termine del racconto, tornano a casa dalla loro mamma e le raccontano tutto!!!Ma proprio tutte le loro avventure!Ti dirò, non so se è questo però la mia Glo mi racconta abbastanza, non tutto,quanto basta. Rcconta le cose che per lei sono importanti (bisticci tra amichette!), e comunque queste confidenze avvengono sempre quando io gioco con lei, e si crea quell'attmosfera rilassate delle confidenze.Mi ripeto di tenerlo in mente perchè quando sarà adolescente ( e non vorrà più giocare con me),mi immagino di fare shopping con lei ( se mi vorrà!), oppure qualche viaggio in amcchina ... mah!chissà!

    RispondiElimina
  16. Non sapevo dove scriverlo e lo faccio qui: adoro la descrizione del tuo profilo, specialmente quando dici "sono felice" non lo dice più nessuno!

    RispondiElimina
  17. @busy: è quel che succede anche a me di solito...Ma questa volta ho voluto essere "egoista" fino in fondo! :)
    @mammachegiochi:è bello quel che racconti. E bella l'idea dello shopping insieme. Chissà se con i miei maschi si potrà fare...Andranno a fare spese con il papà, adorano tutti i cappelli!
    @Barba: grazie. E' vero, sono tanto felice!

    RispondiElimina
  18. Non so quando hai scritto questo dialogo...ma una cosa è certa è che sto piangendo a rotta di collo perchè anche io come te ho una grande responsabilità,cescere 3 figli,ma dalle tue parole ho capito che riesci a parte le cose pratiche della giornata a crearti dei momenti di intimità con i tuoi figli...io ci provo ma sono sola quasi tutto il tempo perchè mio marito gira tutta l'italia per lavoro e torna da noi solo ogni 15 giorni per poco più di un giorno...è dura...ma ce la faccio,il mio dolore più grande è per mio marito e i miei figli che stanno crescendo senza di lui.Scusa per questo sfogo ma mi serviva proprio....

    RispondiElimina
  19. @francy: scusarti di che...Ogni quindici giorni: deve essere dura per tutti voi! Se riuscissi a farti un po' sorridere, ne sarei felice. Passa quando vuoi e sfogati quando vuoi, cara francy. Un abbraccio virtuale a una mamma coraggiosa!

    RispondiElimina
  20. le pareti in effetti sono originaalissime :-)non tutti i bimbi sono uguali...mio fratello non voleva neanche dirci cosa mangiava all'asilo....adesso che ha ben 24 anni dice ai miei anche quante volte và in bagno ;-) dal niente al troppo insomma... bacio
    kiara

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...